iOS 14.5 è un aggiornamento importante

Ciao sono Giorgio Pozzi e in questo articolo di approfondimento ti spiegherò perché iOS 14.5 è un aggiornamento importante. (agg. 20 aprile 2021)

Rimani aggiornato su tecnologia e scienza facilmente!
Iscriviti subito al gruppo Facebook Tecnologia portami via!

Come abbiamo già visto ci sono diverse novità di iOS 14 che ho considerato importanti. Tra le varie release minori di iOS 14 (e iPadOS) quella più interessante è proprio la prossima iOS 14.5. Di solito non parlo molto di indiscrezioni e anticipazioni, questa volta però ho pensato di farlo. Questo perché le notizie sono sicure (vengono dalle beta inviate agli sviluppatori) e perché le novità in arrivo sono a mio avviso importanti, vediamo le più rilevanti.

Controllo del tracciamento delle app

controllo-tracciamento-app

Finalmente iOS 14.5 permetterà agli utenti di mettere un freno al tracciamento a fini commerciali da parte delle app. Facebook, tra le più colpite da questo problema, ha sollevato un polverone e sta cercando di prepararsi per minimizzare il colpo. Anche Google e tanti altri si stanno preparando a quello che sarà l’ennesimo grosso colpo di Apple al mondo della pubblicità online che fino ad oggi ha spiato in lungo e in largo i naviganti.

Per gli utenti tutta questa complicata faccenda si risolverà in una schermata che, al primo avvio di ogni app che vuole tracciarci, ci permetterà di consentirlo o negarlo. Semplice, trasparente ed efficace.

Navigazione sicura su Safari ancora più sicura

ios-safari

Con il nuovo sistema operativo per iPhone e iPad, la Navigazione sicura di Safari avrà una marcia in più importante. Infatti il traffico generato in questa modalità (che sfrutta un servizio di Google) passerà per dedicati server di Apple in modo da impedire a Google di accedere a varie informazioni sui navigatori (come l’IP ad esempio).

Sblocco iPhone con mascherina con Apple Watch

sblocco-iphone-mascherina-apple-watchUna funzione molto utile e assolutamente inattesa, è la possibilità di sbloccare al volo iPhone con FaceID anche se si sta indossando la mascherina, grazie al proprio Apple Watch. È sufficiente avere al polso Apple Watch sbloccato e, cercando di sbloccare iPhone nelle vicinanze con la mascherina, questo si sbloccherà mandando una notifica al polso. Ovviamente, dopo aver ricevuto la notifica, dal polso sarà possibile annullare lo sblocco; questo per evitare che un altro possa provare a sbloccare il terminale a nostra insaputa (cosa comunque improbabile vista la minima distanza necessaria perché succeda). Semplice e molto comodo.

Scribble in Italiano su iPad

scribble-italiano

Ogni tanto Apple si ricorda dell’Italia e, anche se per HomePod non ci sono sviluppi, almeno arriverà il riconoscimento della scrittura italiana su iPad. Gli utenti con Apple Pencil potranno usare la penna per scrivere a mano in qualsiasi app e il sistema trasformerà ciò che è scritto a mano in testo vero e proprio. Una funzione fantastica per chi prende appunti ma applicabile ovunque sul tablet. Vedremo come andrà, ma dovrebbe essere davvero intuitivo e comodo.

5G anche in dual SIM (solo iPhone 12)

Quando è uscito iPhone 12 è stata giustamente sottolineata la sua compatibilità con le reti 5G. Quello che non è stato subito chiaro è che il software consentiva a solo una delle SIM la possibilità di sfruttare la connettività 5G (Gli iPhone possono infatti ospitare due SIM, una fisica e una e-sim). Ora questo limite è stato finalmente superato e gli utenti non devono fare nulla oltre all’aggiornamento per poterne beneficiare.

Exploit zero-click molto più difficili

Il prossimo aggiornamento renderà molto più complicato realizzare attacchi exploit zero-click, attacchi informatici che non richiedono l’interazione dell’utente. Inoltre combatterà anche coloro che cercano di eludere la sandbox delle app. Apple ha rafforzato in modo importante le difese del sistema operativo con una tecnologia chiamata PAC (Pointer Authentication Code) mettendo una volta di più i bastoni tra le ruote ai malintenzionati.

Siri in italiano finalmente TTS

siri-scelta-servizioCon la nuova versione del sistema operativo, la voce di Siri verrà migliorata in modo rilevante grazie alla tecnologia TTS (Text To Speech). Ne gioverà il tono e la naturalezza. Speriamo che questo sia un segnale dell’impegno di Apple con l’italiano, lingua a dir poco bistrattata da Apple per quello che riguarda Siri.

Aggiornamenti separati da patch di sicurezza

ios-security-updates-concept

Con la prossima generazione del sistema operativo Apple terrà separati gli aggiornamenti di sicurezza da tutti gli altri. Questo è davvero interessante perché permetterà agli utenti di mantenere il proprio dispositivo protetto senza l’obbligo di aggiornarlo sempre all’ultima versione. Anche coloro che sono più restii a cavalcare le novità software di Apple, potranno godere del massimo della sicurezza possibile.

Segnalazione incidenti, pericoli e autovelox su Mappe

ios-14-5-maps

Una interessante novità dell’app Mappe sarà la possibilità di segnalare incidenti, pericoli e autovelox all’interno dell’applicazione a tutto vantaggio di tutti gli altri utenti nella zona. Questa novità che ricorda molto Waze (acquistato anni fa da Google), e permette di ottimizzare gli itinerari a fronte di imprevisti o pericoli, rende le Mappe di Apple molto più complete.

Più privacy su iPad con custodia Smart Folio

ipad-smart-folio-mic-14-5Una novità importante per gli iPad con la custodia Smart Folio è un automatismo che aumenta la privacy e evita spiacevoli “incidenti”. Infatti su iPad (ottava generazione), iPad Air (di quarta), iPad Pro 11″ (seconda generazione) e iPad Pro 12,9″ (quarta generazione) quando chiudete la custodia magnetica il microfono viene disattivato completamente (senza interrompere eventuali chiamate audio nelle quali si risulterà a microfono spento).

Supporto controller PS5 e XBox Serie S e X

controller-ps5Apple ha un rapporto complicato con il mondo dei videogiochi, tuttavia non dobbiamo dimenticare che sta investendo molto su Apple Arcade nel tentativo di aumentare in modo importante la qualità dei titoli e dell’esperienza di gioco per il mondo mobile. Non sorprende quindi che la nuova versione del sistema operativo permetta di videogiocare anche con l’ausilio dei controller per PS5 e XBox Serie X e S. Non che questo cambi qualcosa, ma visto il successo delle nuove console il supporto è senza dubbio benvenuto.

Blocco Rotazione disponibile in Comandi

blocco-rotazione-comandi-ios-14-5_

Ora è possibile gestire l’attivazione e la disattivazione del blocco rotazione direttamente nell’app Comandi. In questo modo possiamo programmare questa funzione in modo che si adatti alle nostre esigenze durante tutta la giornata.

“Dov’è”, le terze parti e la sicurezza

powerbeats pro

Sull’app Dov’è potete sempre trovare la posizione dei vostri dispositivi Apple e dei vostri amici che condividono la loro posizione con voi. Sappiamo che l’app Dov’è con il prossimo aggiornamento si aprirà a tanti dispositivi di terze parti (chiamati Elementi), a partire dagli auricolari true-wireless di Beats (una controllata di Apple). I tempi sembrano essere maturi per il lancio sul mercato degli Apple AirTags! Tra l’altro in questa nuova versione Apple ha anche integrato la nuova Item Safety Feature che assicura un grande controllo sulla localizzazione degli accessori che verranno presto presentati, in modo che non possano essere sfruttati da malintenzionati per spiare la posizione di altri.

Nuove emoji

emoji-ios-14-5Con questa nuova versione arrivano anche 217 nuove emoji. Non è una sorpresa, la novità era stata annunciata da Emojipedia, ma non si sapeva con quale aggiornamento sarebbero arrivate.

Ricerca emoji su iPad

Le emoji sono davvero tante, quindi un motore di ricerca dedicato è un aiuto apprezzato. Su iPhone Apple ci aveva già pensato, iPad invece era ancora in attesa di questa funzione.

Risposta alle chiamate con Siri

In Impostazioni/ Telefono/ Leggi nome chiamante è possibile attivare una opzione che ha effetto solo se stiamo indossando le cuffie. All’arrivo della chiamata Siri annuncerà chi vi sta chiamando e sarà possibile rispondergli semplicemente dicendo “Rispondi” o rifiutare la chiamata con “Rifiuta”. Non serve quindi pronunciare la parola di attivazione ma direttamente il comando desiderato.

Scelta del servizio musicale con Siri

Con la nuova versione del sistema operativo, la prima volta che si chiederà a Siri di riprodurre un brano musicale, ci sarà possibile specificare il servizio di streaming che preferiamo in quel momento tra quelli disponibili perché installati sul nostro dispositivo. Questo non definirà un sistema di default, ma aiuterà Siri a capire da quale servizio vogliamo ascoltare i vari brani nell’arco della giornata, in modo da poter essere più proattiva.

Boot con logo girato

Questa è una novità da poco, ma ho voluto riportarla perché segna un cambiamento a lungo atteso dagli estimatori di iPad. Con iPadOS 14.5 un iPad connesso a una Magic Keyboard o a una Smart Keyboard partirà con il logo Apple ruotato per essere dritto in landscape (per ora è sempre stato girato per essere dritto in portrait). Considerando l’attenzione ai dettagli di Apple era ora che lo correggessero, considerando che sempre più utenti adottano iPad al posto dei laptop e li usano in landscape con la relativa tastiera.

Ricalibrazione batteria iPhone 11

Solo sigli iPhone 11 il nuovo sistema operativo effettuerà una specifica ricalibrazione della batteria per risolvere un bug del sistema di controllo di salute della batteria.

Altre novità minori:

Oltre alle novità che ho ritenuto più interessanti, ce ne sono altre minori comunque benvenute come un aggiornamento dell’app Podcast che ora passa da Iscriviti a Segui, l’inserimento di dati in tempo reale per i punti di interesse in Mappe, l’integrazione di nuove notifiche NFC per i servizi disponibili, nuove playlist City Charts in Apple Music…

Indiscrezioni su novità hardware:

FaceTime e iMessage su tvOS

La versione 14.5 di tvOS porta il codice necessario per l’esecuzione di videochiamate e scambio di messaggi su Apple TV e HomePod, un bell’upgrade per entrambi i dispositivi e che fa immaginare in particolare il possibile arrivo di un nuovo HomePod con display e telecamera, o meno probabilmente una telecamera per Apple TV.

Apple TV con supporto ai 120Hz

tvOS 14.5 supporterà i 120Hz e questo lascia supporre che Apple abbia qualcosa di interessante in serbo per la nuova (e ormai attesa da tempo) versione di Apple TV. Aggiornamento: Il nuovo modello 4K è infatti stato presentato all’evento Spring Loaded!

Arriva Apple TV Remote

Con i nuovi OS in versione 14.5 arriva anche il supporto al telecomando di Universal Electronic, un prodotto destinato ai fornitori di servizi televisivi via cavo che possono proporlo come accessorio aggiuntivo ai loro clienti.

Supporto al chip A14X (M1)

La nuova versione di iPadOS ha svelato anche l’arrivo del prossimo processore per alcuni iPad: il 13G che con tutta probabilità sta per “A14X”. Al momento questo processore non è stato neanche annunciato ma possiamo scommettere che sarà una versione “carrozzata” di quello che monta iPhone 12. Ci aspettiamo che abbia prestazioni analoghe al processore M1 utilizzato nei primi Mac Apple Silicon. Aggiornamento: All’evento Spring Loaded sono stati presentati i nuovi iPad Pro con direttamente il processore M1!

Conclusioni

iOS 14 è stato un update grandioso (soprattutto in termini di sicurezza e privacy) e questo update minore non sarà da meno. Con iOS 14.5 arriveranno sui nostri dispositivi delle novità che cambieranno ancora una volta il mercato, indicando la strada alle altre aziende di tutto il mondo.

iOS 14.5, iPadOS 14.5, tvOS 14.5 dovrebbero arrivare attorno al 27 aprile 2021

Fonti: Macrumors Melamorsicata Medium Macrumors Macrumors Macrumors Macrumors Saggiamente Macrumors PuntoInformatico Macitynet MacRumors MacRumors iMore Macrumors Macrumors Macrumors Melamorsicata MacHash

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.