Come gestire le password su dispositivi Apple

Ciao sono Giorgio Pozzi e in questo video parleremo di come gestire le password su dispositivi Apple come Mac, iPhone e iPad.

Il problema di avere password sicure ed efficaci e non impazzire non è un problema da poco (come abbiamo visto qua), ma Apple ha scritto il suo software per aiutarci in modo importante su questo fronte, oggi quindi facciamo il punto sulla gestione delle password sui dispositivi Apple.

Come sono conservate le password

Su Mac le password che utilizzate con Safari sono tutte memorizzate nel Portachiavi consultabile da tutti coloro che sanno la password di amministrazione del Mac o hanno accesso coi sensori biometrici.

Su iPhone e iPad le password che utilizzate ovunque vengono inserite nel Portachiavi consultabile da tutti coloro che sanno il codice di sblocco o hanno accesso coi sensori biometrici.

Come usare il Portachiavi

Quando ti registri o logghi in un servizio su Safari ti viene chiesto se vuoi memorizzare i dati di accesso, se lo fai i dati finiscono nel Portachiavi. Puoi usare i dati salvati nel portachiavi al login successivo (anche nelle app) cliccando nel campo della password e poi sul suggerimento (su Mac) o su Portachiavi o sul simbolo di una chiave sulla tastiera a schermo (iOS).

Come consultare il Portachiavi

Su Mac, dentro la cartella Utility, dentro Applicazioni, c’è l’applicazione Accesso Portachiavi. Aprendo è possibile cercare per parole chiave. Ad esempio per recuperare la password di un sito cercare il nome del sito. Per visualizzare la password serve l’inserimento della password di amministrazione del Mac o i sensori biometrici.

Su iPhone e iPad le password sono visionabili in Impostazioni/Password. Per accedere e visualizzarle serve l’inserimento del codice di sblocco o i sensori biometrici. Anche in questo caso si può cercare per accelerare la ricerca.

Password sicure

Quando ci registriamo su un sito con Safari su Mac o su iOS, al momento di inserire la password, riceviamo un suggerimento dal sistema per una password sicura che autocompleta il form di iscrizione. Possiamo decidere di non usarla cliccando “non usare” ma sarebbe meglio usarla visto che è sicura e può sempre essere recuperata fai Portachiavi. Se non volete seguire questo consiglio, almeno create una password sicura con i consigli contenuti in questo articolo.

Portachiavi iCloud

Se abbiamo più dispositivi Apple è molto comodo unire e sincronizzare i Portachiavi, in modo da avere un unico grande archivio delle password. Per attivare questa funzione di unione e sincronia è necessario che tutti i nostri dispositivi siano aggiornati ed è necessario attivare la sicurezza in due fattori.

Leggi la guida su come attivare l’autenticazione in due fattori per il tuo AppleID.

La sincronia si attiva in Impostazioni/ il tuo nome/ iCloud/ Portachiavi, abilitare Portachiavi iCloud.

Backup ulteriore

Come dico spesso, fidarsi è bene ma non fidarsi è meglio, quindi perché non avere anche un archivio secondario per le nostre password? Qualcosa di scollegato dal resto e che possa sopravvivere a un “cigno nero” di Apple?
Ci sono diversi programmi che ho recensito sul sito, quello che mi ha convinto di più al momento è BitWarden (leggi la recensione).

Conclusioni

Abbiamo visto come gestire in modo corretto le password sui dispositivi Apple. Anche se il problema password rimane un bel grattacapo, in attesa che le cose cambino possiamo sfruttare le caratteristiche dei sistemi operativi di Apple per fare meno fatica possibile!

Ultimo aggiornamento il 24 Novembre 2021 20:01

Fonte: SupportoApple

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.