Xiaomi Mi Air Purifier 2H

Ciao sono Giorgio Pozzi e in questa recensione ti parlerò dello Xiaomi Mi Air Purifier 2H, un purificatore d’aria che ho avuto modo di provare recentemente.

Xiaomi, negli ultimi anni, ha lanciato con successo sul mercato una grande varietà di prodotti più o meno smart; tra questi c’è anche una interessante linea di purificatori d’aria per la casa e l’ufficio che ha attirato la mia attenzione.
La qualità dell’aria è una questione piuttosto scottante, soprattutto nel Bacino Padano. Questi dispositivi, a fronte di un contenuto consumo elettrico, possono aiutarci a rendere l’aria nelle nostre case più pulita a tutto vantaggio della nostra salute.
Gli Xiaomi Mi Air Purifier sono disponibili in diversi modelli: 2H, 3C e 3H, qui vedremo il modello 2H che è quello che ho provato. È il più piccolo, economico e quello senza display (a mio parere inutile).

Descrizione

Lo Xiaomi Mi Air Purifier 2H ha un aspetto molto gradevole: è un parallelepipedo bianco lucido, dai bordi smussati. Nella parte inferiore l’involucro è traforato per permettere all’aria di entrare, passare per il grande filtro cilindrico e poi uscire dall’alto. Il dispositivo si gestisce in modo autonomo in base al livello di inquinamento rilevato da un apposito sensore, ma è anche possibile controllarlo e configurarne il funzionamento con un pulsante, dallo smartphone e da Alexa e Assistente Google.

Ultimo aggiornamento il 24 Ottobre 2021 19:35

Dettagli tecnici

  • Dimensioni e peso: 24 x 24 x 52 cm; 6,4 Kg.
  • Rumorosità: fino a 66 dB
  • Copertura: dai 18 ai 31 metri quadri.
  • Consumo energetico: 4,8W in modalità normale.
  • Filtro: HEPA disponibile in tre varianti per filtrare particelle fino a 0,3 micron.
35,99€
37,87€
disponibile
21 new from 28,89€
as of 24 Ottobre 2021 19:35
Amazon.it
39,10€
disponibile
25 new from 32,47€
as of 24 Ottobre 2021 19:35
Amazon.it
35,00€
35,99€
disponibile
21 new from 29,90€
as of 24 Ottobre 2021 19:35
Amazon.it
Ultimo aggiornamento il 24 Ottobre 2021 19:35

Contenuto della confezione

xiaomi mi air purifier 2h scatolaLa confezione, oltre al manuale, contiene:

  • 1 x Mi Air Purifier 2H;
  • 1 x Filtro HEPA;
  • 1 x cavo di alimentazione Shuko.

Installazione

L’installazione è di una facilità estrema. Seguendo le istruzioni del manuale va aperto il vano posteriore per estrarre il sacchetto che contiene il cavo di alimentazione. Poi va collegato il cavo al dispositivo e alla presa a muro.

Configurazione e gestione

Dopo l’installazione il purificatore è già pronto a funzionare con il tasto posto sulla sua sommità, ma se volete controllarlo dall’applicazione e dagli assistenti intelligenti dovete installare l’app Xiaomi Home, registrarvi (se non lo avete fatto) e aggiungere il dispositivo seguendo la procedura all’interno dell’app.
Una volta registrati la procedura è abbastanza rapida, dovete premere il + nell’app, selezionare il nuovo dispositivo nella lunghissima lista di quelli supportati, e poi dovete seguire le istruzioni per fare l’accoppiamento.
L’applicazione è piuttosto scarna ma vi permette di monitorare tutti i valori rilevati dal purificatore (temperatura, umidità e inquinamento AQI) e personalizzarne le impostazioni (ad esempio il comportamento della spia di stato e del cicalino).

Ogni 6-12 mesi (a seconda di quanto l’aria è inquinata e per quante ore lo utilizzate al giorno) dovrete cambiare il filtro sfilandolo dal vano posteriore (una linguetta vi aiuterà ad afferrarlo). Per farlo durare un po’ di più vi consiglio di estrarlo e aspirarne la superficie esterna quando fate le pulizie.
Del resto non dovete fare nulla. La velocità di filtraggio si adatta in base all’inquinamento rilevato e rallenta appena possibile rendendolo silenziosissimo. Se volete pianificarne l’accensione e lo spegnimento potete farlo anche direttamente dall’app Xiaomi Home.

Compatibilità

Purtroppo Mi Air Purifier 2H non è compatibile con l’ecosistema HomeKit ed è un peccato anche se nella pratica cambia poco visto che è un dispositivo di per sé programmabile, completo e autonomo. È facilmente integrabile ad Alexa grazie alla skill Xiaomi Home nella quale dovrete loggare coi vostri dati usati nell’app relativa. Alexa lo vede come un interruttore da accendere o spegnere, non avrete quindi accesso ai dati rilevati dai sensori dentro l’app Alexa. Si interfaccia anche con Google Home, ma non ho avuto modo di testarne l’effettivo funzionamento.

Nota: È possibile integrare questo prodotto con Homekit tramite Homebridge. Segnalo la migliore guida specifica (EN) che ho trovato in proposito: Guida specifica Xiaomi Mi Air Purifier -> Homekit via Homebridge
Se non sapete cosa sia Homebridge dovete imparare e installare prima quello.

Conclusioni

Xiaomi Mi Air Purifier è un bel prodotto, facile da installare e configurare e che fa quello che deve in autonomia e senza disturbare. Mi sento assolutamente di consigliarvelo, soprattutto se vivete in una zona inquinata.

Fonti: Amazon Mi

Xiaomi Mi Air Purifier

-
9

Facilità d'uso

10.0/10

Ricchezza di funzioni

9.0/10

Affidabilità

10.0/10

Compatibilità

7.0/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.