Come aggiungere le LivingColors al Bridge Philips Hue

Ciao sono Giorgio Pozzi e in questa guida ti spiegherò come aggiungere le Philips LivingColors (seconda o terza generazione) al Bridge Philips Hue. Infatti, anche se molti non lo sanno, è possibile trasformarle in lampadine  smart come le attuali Friend of Hue.

Rimani aggiornato su tecnologia e scienza facilmente!
Iscriviti subito al gruppo Facebook Tecnologia portami via!

Recentemente ho scoperto che molti non sanno della possibilità di integrare nell’ecosistema smart Philips Hue anche le lampade Philips LivingColors, quelle col telecomandino circolare per intenderci.
Io l’ho fatto con una bloom e qui vi spiegherò i passaggi da seguire per farlo.

Requisiti

Purtroppo i passaggi della procedura coinvolgono un’app che esiste solo per iOS, per Android potete usare Hue Essentials, ma non ne conosco il funzionamento preciso quindi dovrete seguire la procedura come potete.

Per procedere con questa guida ti serviranno:

  • Una o più Philips Lighting LivingColors di seconda o terza generazione;
  • Dispositivo iOS o iPadOS;
  • App iConnectHue installata;
  • Bridge Philips Hue di seconda generazione (quello quadrato con gli angoli smussati).

Mettere da parte il telecomando

In teoria si può integrare anche il telecomando, ma non ha molto senso usarlo una volta integrata la luce nel Bridge, quindi bisognerà archiviarlo ricordandosi di togliere le batterie perché non si danneggi. La luce, si collegherà direttamente al Bridge di seconda generazione diventando come le attuali lampade Friend of Hue.

Scaricare iConnectHue

Su App Store puoi trovare iConnectHue, un’app zeppa di funzioni che a noi interessa perché consente di collegare molti più dispositivi della versione aggiornata dell’app Philips Hue. In particolare in questo caso utilizzeremo il TouchLink per queste “vecchie” lampade.

Come aggiungere la lampada

Apri iConnectHue e autenticati nel tuo Bridge (ti verrà chiesto di premere il pulsante sul bridge).
Quando l’app mostrerà tutte le tue lampadine potrai procedere all’aggiunta seguendo questi passaggi:

  1. Avvicina la lampada al Bridge;
  2. Tappa il menu laterale ad Hamburger;
  3. Tappa “Lights“;
  4. Tappa “+” in alto a destra;
  5. In basso, tappa su “Search with TouchLink“.

Al termine della procedura ti troverai la lampada tra le altre Philips Hue e potrai controllarla e programmarla direttamente nell’app Philips Hue.

Conclusioni

Nonostante Philips si stia comprensibilmente concentrando sulle nuove lampadine, abbiamo visto come aggiungere le Philips LivingColors al Bridge Philips Hue e dargli una nuova vita nella vostra casa smart.

Philips Hue: introduzioni alle luci intelligenti

Prima configurazione delle Philips Hue

Controllare le Philips Hue con Alexa

I miei consigli sulla smart home

Fonte: Macitynet

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.