Controllare le Philips Hue con Alexa

Ciao sono Giorgio Pozzi e in questa breve guida ti spiegherò come controllare le lampadine Philips Hue con Alexa di Amazon. 

Premesse

Tutte le indicazioni presenti in questa guida si riferiscono a una installazione che comprende anche un Hue Bridge che, come ho spiegato qui, vi consiglio caldamente di utilizzare per numerosi motivi.

Requisiti

Ovviamente ti serviranno lampadine Philips Hue con il relativo Hue Bridge e un dispositivo Amazon Echo per ogni stanza (per comodità) in cui vuoi controllare le luci con Alexa.

I dispositivi Amazon Echo:

Alcuni Starter Kit di Philips Hue:

Operazioni preliminari

Per poter controllare le tue luci Philips Hue con Alexa devi innanzi tutto aver installato e configurato correttamente le tue luci e le relative stanze e scene. Devi anche aver creato il tuo profilo Philips Hue come (tra le altre cose) spiego qui. Non procedere con la guida finché non hai finito.

Assicurati di aver già attivato e configurato correttamente il tuo Alexa. Ti consiglio di prepararti i Gruppi corrispondenti alle stanze inserendoci i rispettivi Amazon Echo perché dovrai poi disporci le lampadine perché tutto funzioni per il meglio.

Attivazione della Skill

 

philips-hue-skill-alexaPer attivare la Skill segui queste indicazioni:

  1. Apri l’app Alexa
  2. Tocca “Altro” in basso a destra
  3. Tocca “Skil e giochi” (se appare un pop-up clicca su Ignora)
  4. Tocca in alto a destra la lente di ingrandimento e cerca Philips Hue
  5. La skill si chiama Hue e mostra nell’icona il logo Philips Hue, toccala per aprirla
  6. Tocca “Attiva Skill” per avviarla
  7. Accedi con i tuoi dati Philips Hue e concedi l’accesso.

Apparirà un messaggio che ti inviterà a cliccare sulla X per chiudere la finestra e poi gli Echo cominceranno a lampeggiare di azzurro mentre cercano i dispositivi.

alexa-ricerca-dispositivi-grande

Al termine della procedura le luci e gli accessori appariranno nell’app e saranno controllabili.
A questo punto in Dispositivi devi aprire i gruppi (o crearli se non lo hai già fatto) e cliccando modifica, inserire in ogni gruppo (stanza) le rispettive lampadine e sensori.

Routine

Se vuoi che un comando ad Alexa possa comportare più azioni, devi creare le Routine.
Questo è un argomento molto vasto, quindi qui posso solo accennarlo.
Nell’app Alexa, vai in Altro / Routine e poi clicca il + in alto a destra per creare una nuova routine.
Dovrai specificare il comando che desideri e le conseguenti azioni. Sperimenta per ottimizzare il funzionamento di Alexa in base alle tue esigenze.
Un esempio? Quando dico buongiorno non limitarti al “Sommario quotidiano” ma accendi anche determinate luci.

Comandi

Controllare le Philips Hue con Alexa è piuttosto semplice, ma devi essere preciso. Infatti Alexa è molto veloce, ma richiede che i comandi siano come se li aspetta. È tutta una questione di abitudine, non preoccuparti.

“Accendi” o “Spegni” [nome lampadina] è il comando più ovvio e funziona, ma è più comodo usare “Accendi” [nome gruppo] per accendere tutta una stanza. A meno che tu non specifichi diversamente i comandi si riferiscono alla stanza in cui è inserito l’Echo (per questo è importante organizzare bene i Gruppi).
Puoi specificare “luce calda” o fredda o anche vari colori a seconda delle lampadine che hai installato.
Puoi anche specificare l’intensità della luce con la percentuale, tipo “luce sala al 50%”.
Alexa non va molto d’accordo con il linguaggio naturale, quindi dai comandi asciutti e precisi.

In caso di cambiamenti

Se sposti le lampadine nell’app Philips Hue o ne aggiungi altre, o comunque fai delle modifiche anche minime dell’applicazione Philips Hue, queste non si riflettono automaticamente in Alexa e questo ovviamente potrebbe generare un bel problema. Fortunatamente la questione si risolve semplicemente disattivando e riattivando la Skill nell’app Alexa in Altro / Skill e giochi. Alla riattivazione, dopo la ricerca dei dispositivi, vedrai andare a posto le cose (ma potresti dover mettere a posto un po’ di cose nei Gruppi).

Conclusioni

Abbiamo visto come controllare le Philips Hue con Alexa. Alla prima configurazione c’è un po’ di lavoro da fare, ma poi le cose sono piuttosto semplici e molto comode.

Fonti: Amazon PhilipsHue

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.