come chiedere aiuto con iPhone e Apple Watch

Ciao sono Giorgio Pozzi e in questo breve articolo ti spiegherò come chiedere aiuto con iPhone o Apple Watch.

Un aiuto prezioso

iPhone e Apple Watch possono salvarvi la vita chiamando le autorità in caso sia necessario. È già successo, ad esempio, che persone uscite di strada, abbiano usato lo smartwatch di Apple per chiamare aiuto perché il telefono era rotolato chissà dove.

Siri può sempre aiutarvi in caso di necessità, ma se volete chiamare senza fare rumore o il più velocemente possibile, sarete felici di sapere che sia iPhone che Apple Watch hanno un comando rapido per chiamare le autorità.

Chiamare i soccorsi da iPhone

chiamata di emergenza iPhone SOSIl comando per chiedere aiuto è veloce ma non immediato (in modo che non parta per errore).

Segui queste brevi istruzioni per iPhone 8 e successivi:

  • Tieni premuti insieme il tasto laterale e uno dei tasti del volume finché non appare la scritta SOS emergenze.
  • Trascina il cursore di SOS emergenze per far partire la chiamata.

Segui queste brevi istruzioni per iPhone 7 e precedenti:

  • Premi rapidamente il tasto laterale (o superiore) per cinque volte. (Se sei in India la chiamata partirà automaticamente alla terza pressione).
  • Trascina il cursore di SOS emergenze per far partire la chiamata.

Se hai a portata di mano un iPhone di cui non conosci il codice di sblocco:

  • Dalla schermata di blocco, scorri verso l’alto dalla parte inferiore di iPhone (se ha il Face ID) o premi il tasto Home (se ha il Touch ID).
  • Tocca Chiamata di Emergenza, quindi effettua la chiamata.

Chiamare i soccorsi da Apple Watch

chiamata di emergenza Apple Watch SOSPer Apple Watch le cose funzionano in modo assolutamente analogo. Ovviamente in caso di Apple Watch GPS, se non è disponibile iPhone la chiamata non riesce a partire, con la versione Cellular, invece, non è necessario iPhone.

Segui queste brevi istruzioni:

  • Tieni premuto il tasto laterale dell’orologio finché non viene visualizzato il cursore di SOS emergenze.
  • Se lo tieni premuto parte un conto alla rovescia di 5 secondi che termina con la chiamata, altrimenti puoi Trascinare il cursore di SOS emergenze per farla partire subito.

Cosa succede

Quando parte la chiamata, in Italia verrà chiamato il 118, ma la funzione copre davvero tantissime zone del mondo. In alcuni Paesi e aree geografiche, potresti dover scegliere quale servizio chiamare tra polizia, vigili del fuoco o pronto soccorso.

Puoi anche aggiungere dei contatti di emergenza all’interno delle impostazioni della tua Cartella Clinica, nell’app Salute. Questi contatti verranno avvisati dopo una chiamata di emergenza (a meno che tu non voglia) e riceveranno anche la tua posizione per un intervallo di tempo in caso ti dovessi spostare.

Apple Watch supporta le chiamate di emergenza internazionali in alcuni Paesi. Quando avvii una chiamata di emergenza all’estero con Apple Watch, l’orologio si collega ai servizi di emergenza locali, ma non invia la tua posizione né un messaggio di testo ai tuoi contatti di emergenza. In alcuni Paesi e aree geografiche, le chiamate di emergenza internazionali funzionano anche se non hai impostato il servizio cellulare sull’orologio.

Conclusioni

Abbiamo visto come chiedere aiuto con iPhone e Apple Watch. Così come la diffusione delle fotocamere nei cellulari sta cambiando il mondo, anche queste funzioni, assieme ad altre come il rilevamento cadute (di cui parleremo) possono aggiungere un importante valore aggiunto ai nostri dispositivi e cambiare la vita di tutti i giorni.

Se vuoi sapere tutto su iPhone e su Apple Watch segui i rispettivi link.

Fonti: Apple

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.