Se il tuo HomePod non termina la configurazione iniziale

Ciao sono Giorgio Pozzi e in questo articolo ti spiegherò cosa fare se il tuo HomePod non termina la configurazione iniziale.

Se anche tu sei tra i matti che vogliono procurarsi un HomePod originale ormai dismesso (per la qualità del suono, per il Dolby Atmos, per il design ecc), devi sapere che potresti incorrere in un problema non da poco in fase di configurazione. Così come il mini, anche HomePod originale ha qualche problema a terminare la configurazione su iOS 15 se monta un firmware precedente. Il problema è che non è possibile collegarlo al Mac o al PC per aggiornarlo, come si fa allora?

La soluzione

L’unica soluzione che ho trovato è quella di rivolgersi a un conoscente che non ha ancora fatto il passaggio a iOS 15 (ce ne sono tanti, il tasso di adozione non è molto alto), abbinare il tuo HomePod alla sua casa (in questo caso tutto dovrebbe andare bene), aggiornarlo a HomePodOS 15.1.1, resettarlo e poi aggiungerlo alla tua casa (dopo l’aggiornamento tutto dovrebbe andare bene al primo colpo).

Insomma non esattamente una cosa comoda e veloce, però che nel mio caso ha funzionato a dovere al primo colpo.
Non so perché si presenti questo problema, ma anche i passaggi per arrivare alla configurazione risultano diversi dopo l’aggiornamento, quindi sembra che Apple abbia fatto qualche pasticcio in iOS15 in termini di retrocompatibilità, un problema che probabilmente verrà risolto (nella versione mini) aggiornando i dispositivi prima di distribuirli anche in Italia.

Conclusioni

Abbiamo visto cosa fare se il tuo HomePod non termina la configurazione iniziale. In sostanza il problema probabilmente è dovuto a una incompatibilità tra il tuo dispositivo aggiornato e HomePod che invece non lo è. Ti servirà un dispositivo non aggiornato e un po’ di pazienza per l’update di HomePod (che può essere fatto anche senza aggiornare tutto il resto fortunatamente).

Tutto quello che devi sapere su HomePod e HomePod mini

Ultimo aggiornamento il 25 Novembre 2021 19:58

Fonte: esperienza diretta

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.