Come fare uno screenshot su Mac

Ciao sono Giorgio Pozzi e in questa guida ti spiegherò tutto quello che devi sapere su come fare uno screenshot su Mac. Non parlerò solo di comandi, ma anche di personalizzazioni possibili.
Se cercavi la stessa cosa ma per iPhone e iPad ti rimando all’articolo relativo.

Prendere una istantanea dello schermo può essere davvero molto utile per tanti motivi, ci consente di salvare in una foto quello che si vede a schermo in un determinato momento.

Gli screenshot si salvano automaticamente nella Scrivania in formato .PNG (ma vedremo che si può personalizzare ogni cosa).

Scorciatoie da tastiera

Catturare le istantanee è molto semplice, si fa direttamente con delle combinazioni di tasti.

Glossario tasti necessari per i comandi:

  • CMD = tasto Command, si trova subito a lato della barra spaziatrice;
  • SHIFT = tasto Maiuscolo, contrassegnato da una freccia verso l’alto, di fianco al tasto <;
  • CTRL = tasto Control, più o meno sotto lo SHIFT.

Come catturare tutto lo schermo

Premi contemporaneamente i tasti CMD+SHIFT+3, avvertirai il suono di uno scatto fotografico. Lo screenshot apparirà in anteprima nell’angolo dello schermo, poi scivolerà di lato apparendo sulla Scrivania con un nome che indica giorno e ora in cui è stato scattato. (per le vecchie versioni del sistema operativo appare direttamente in Scrivania, senza anteprima nell’angolo)

Aggiungendo CTRL alla combinazione di tasti, invece di salvare lo screenshot sulla scrivania lo copierai solo sugli appunti e potrai incollarlo in qualsiasi applicazione.

Come catturare un’area dello schermo personalizzata

Premi contemporaneamente i tasti CMD+SHIFT+4, vedrai il cursore diventare un mirino. Posizionati in angolo dell’area che vuoi fotografa e poi trascina fino a delineare tutta l’area necessaria. Quando rilasci sentirai il suono di scatto. Lo screenshot apparirà in anteprima nell’angolo dello schermo, poi scivolerà di lato apparendo sulla Scrivania con un nome che indica giorno e ora in cui è stato scattato. (per le vecchie versioni del sistema operativo appare direttamente in Scrivania, senza anteprima nell’angolo)

Aggiungendo CTRL alla combinazione di tasti, invece di salvare lo screenshot sulla scrivania lo copierai solo sugli appunti e potrai incollarlo in qualsiasi applicazione.

Come catturare una singola finestra

Premi contemporaneamente i tasti CMD+SHIFT+4, vedrai il cursore diventare un mirino. Premi la barra spaziatrice e vedrai il cursore cambiare ancora, diventando una piccola fotocamera. Sposta il cursore sulla finestra che vuoi fotografare (vedrai che si evidenzierà) e clicca. Sentirai il suono di scatto. Lo screenshot apparirà in anteprima nell’angolo dello schermo, poi scivolerà di lato apparendo sulla Scrivania con un nome che indica giorno e ora in cui è stato scattato. (per le vecchie versioni del sistema operativo appare direttamente in Scrivania, senza anteprima nell’angolo)

Aggiungendo CTRL alla combinazione di tasti, invece di salvare lo screenshot sulla scrivania lo copierai solo sugli appunti e potrai incollarlo in qualsiasi applicazione.

Come catturare la TouchBar

Premi contemporaneamente i tasti CMD+SHIFT+6, sentirai il suono di scatto. Lo screenshot apparirà in anteprima nell’angolo dello schermo, poi scivolerà di lato apparendo sulla Scrivania con un nome che indica giorno e ora in cui è stato scattato. (per le vecchie versioni del sistema operativo appare direttamente in Scrivania, senza anteprima nell’angolo)

Una applicazione dedicata

Istantanea schermoCome fare uno screenshot su Mac è già chiaro a questo punto, ma non credi che una applicazione dedicata potrebbe tornarti utile? Ti faccio un esempio: se volessi uno screenshot in formato .jpg invece che .png? O se lo volessi salvato in un’altra cartella? L’applicazione serve anche a questo.

Il macOS integra una applicazione che fa tutte le cose che abbiamo visto qui sopra e anche qualcosa in più. Si chiama “Istantanea Schermo” (Istantanea nelle versioni precedenti) e la trovi nella cartella Utility, dentro Applicazioni.

È un programma un po’ scarno ma ha tutto quello che si può desiderare, inoltre si può decidere se includere nello scatto anche il cursore o meno (e anche il suo aspetto), se disattivare il suono di scatto, la destinazione e il formato del file e anche se scattare con un conto alla rovescia.

In Catalina l’applicazione è stata aggiornata con un’interfaccia estremamente semplice e intuitiva ed è anche in grado di registrare video. Nelle versioni precedenti i comandi sono quasi gli stessi ma sono nascosti nel menu dell’applicazione.

Personalizzazione scorciatoie

Anche se c’è una applicazione dedicata, questo non significa che non sia possibile personalizzare le scorciatoie che abbiamo visto all’inizio.

Come cambiare la destinazione degli screenshot

Puoi farlo direttamente dalle personalizzazioni della sezione “Parametri” su Onyx, ma se vuoi farlo senza installare altre applicazioni segui le seguenti istruzioni:

  1. Apri l’applicazione Terminale (è in Utility, dentro Applicazioni);
  2. digita il seguente comando:
    defaults write com.apple.screencapture location [percorso desiderato]

    (sostituite percorso desiderato con quello che volete)

  3. Premete invio.

Come cambiare il formato di file degli screenshot

Puoi farlo direttamente dalle personalizzazioni della sezione “Parametri” su Onyx, ma se vuoi farlo senza installare altre applicazioni segui le seguenti istruzioni:

  1. Apri l’applicazione Terminale (è in Utility, dentro Applicazioni);
  2. digita il seguente comando:
    defaults write com.apple.screencapture type jpg

    (sostituite jpg con il formato desiderato tra tiff, gif, pdf)

  3. Premete invio.

Modifiche al volo su Catalina

Una cosa importante da sottolineare a proposito di come fare uno screenshot su Mac è la possibilità di agire al volo su quest’ultimo. Se hai macOS 10.15 Catalina quando fai uno screenshot, subito dopo lo scatto puoi vederne l’anteprima nell’angolo dello schermo, se la clicchi potrai annotarci sopra dei commenti, condividerlo, cestinarlo o semplicemente confermarne il salvataggio dopo averlo visionata in grande.

Conclusioni

Abbiamo visto come fare uno screenshot su Mac in tanti modi diversi per ottenere diversi risultati, abbiamo visto anche diverse applicazioni che possono semplificarci alcune personalizzazioni. Spero che questa guida ti sia stata utile!

Se vuoi sapere tutto sul Mac leggi questo approfondimento.

Fonte: Apple

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.