AppCleaner

Ciao sono Giorgio Pozzi e in questa recensione ti parlerò di una app molto utile per disinstallare i programmi su Mac in tutta comodità: AppCleaner.

Installare e disinstallare su Mac

Installare

Come immagino saprete, ci sono diversi modi per installare una applicazione su macOS.
Le applicazioni sul Mac App Store si installano con la pressione di un tasto.
Per le applicazioni scritte per Mac al di fuori del negozio Apple, basta trascinare l’icona del programma dall’immagine disco scaricata, alla cartella Applicazioni.
Le applicazioni molto complesse o che derivano da altre piattaforme, spesso hanno un installer.

Disinstallare

Se c’è un installer, di solito c’è anche un uninstaller, tipicamente nella cartella che contiene l’app. Se c’è è bene usare quello, perché probabilmente ci sono molti documenti sparsi. Le altre applicazioni si disinstallano trascinandole nel cestino.

La comodità di avere applicazioni tutte dentro una singola icona, tipica del mondo Mac, può creare negli utenti meno esperti un po’ di confusione perché varie applicazioni non seguono questa regola. Per semplificare, se non c’è un uninstaller (o lo hai perso), usa AppCleaner.

AppCleaner

Il sistema operativo sa quali documenti sono collegati a una applicazione. A volte si tratta solo delle preferenze, ma a volte ci sono delle enormi librerie che occupano anche diversi GB.
AppCleaner, quando gli date in pasto una applicazione, va proprio a cercare questi documenti che possono essere sparsi e li mette tutti nel cestino, in modo che tu possa puoi svuotarlo e disinstallare tutto.

Come si installa

AppCleaner si scarica dal sito freemacsoft.net. Scegliete la versione per il vostro sistema operativo (se non sapete quale avete cliccate qui) si scaricherà e aprirà una immagine disco. Copiate l’icona di AppCleaner dalla finestra dell’immagine disco nelle applicazioni, poi trascinate l’immagine disco dalla Scrivania nel cestino.

Come si usa

App Cleaner

Si apre l’applicazione e si trascina nella sua finestra l’icona dell’app da eliminare. AppCleaner stilerà una lista dei documenti collegati (che si può revisionare) e a quel punto con un click potrai spostare tutto nel cestino (ricordati di svuotarlo!).
Nota: in certi casi è necessario riavviare prima di svuotare il cestino, perché alcune risorse potrebbero essere in uso.

La mia esperienza

Uso AppCleaner da anni, non ricordo neanche più da quando l’ho scoperta e mi ha fatto recuperare spazio sul mio Mac in molte occasioni senza mai crearmi un problema.

Conclusioni

AppCleaner ci consente di assicurarci che la rimozione di una applicazione sia completa e che sul nostro Mac non rimangano residui inutili. La considero una applicazione da avere e oltretutto è gratis.

Fonte: FreeMacSoft

AppCleaner (valutazione)

Gratis
9

Facilità d'uso

10.0/10

Ricchezza di funzioni

7.0/10

Stabilità

10.0/10

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.