come personalizzare le icone su Mac

Ciao sono Giorgio Pozzi e in questo articolo ti spiegherò come personalizzare le icone su Mac.

Su Mac, è possibile personalizzare le icone dei file ma in particolare delle cartelle. Se infatti le icone dei files contengono spesso dati molto utili (anteprima e formato del file) le cartelle generiche di macOS sono decisamente anonime. Personalizzarle rende l’interfaccia più gradevole e aiuta ad orientarsi a colpo d’occhio nelle finestre.

Sulla Rete è possibile trovare tante risorse gratuite da trasformare in icone, perché non approfittarne?

Procurarsi l’icona

Su internet è possibile trovare alcuni vecchi siti dedicate alle icone ma in realtà potete usare qualsiasi immagine in formato PNG, possibilmente con sfondo trasparente. Ne potete trovare tantissime in siti come Icon-icons.com.

Personalizzare le proprie icone da una PNG

  1. Apri l’immagine (Anteprima come programma per aprirle va benissimo), selezionala (Menu Modifica / Seleziona tutto) e copiala (Menu Modifica / Copia).
  2. Seleziona l’elemento di cui vuoi personalizzare l’icona e, aperto il menu contestuale col tasto destro, seleziona “ottieni informazioni” (cmd+i). Apparirà la finestra delle informazioni che in alto a sinistra mostrerà una anteprima rimpicciolita dell’icona.
  3. Clicca sopra la piccola anteprima in alto a sinistra e osserva che i contorni dell’icona si evidenziano.
  4. Vai nel menu Modifica e seleziona Incolla (cmd+v).

Vedrai la cartella assumere l’icona desiderata.

Personalizzare le proprie icone da una vecchia icona

  1. Seleziona l’icona che vuoi copiare e, aperto il menu contestuale col tasto destro, seleziona “ottieni informazioni” (cmd+i). Apparirà la finestra delle informazioni che in alto a sinistra mostrerà una anteprima rimpicciolita dell’icona.
  2. Clicca sopra la piccola anteprima in alto a sinistra e osserva che i contorni dell’icona si evidenziano.
  3. Vai nel menu Modifica e seleziona Copia (cmd+c).
  4. Seleziona l’oggetto al quale vuoi cambiare l’icona.
  5. Aperto il menu contestuale col tasto destro, seleziona “ottieni informazioni” (cmd+i). Apparirà la finestra delle informazioni che in alto a sinistra mostrerà una anteprima rimpicciolita.
  6. Cliccaci sopra e osserva che i contorni dell’icona si evidenziano.
  7. Vai nel menu Modifica e seleziona Incolla (cmd+v).

Vedrai la cartella assumere l’icona desiderata.

Per tornare all’icona originale è sufficiente cliccare nella solita anteprima dentro la finestra delle informazioni e scegliere Taglia (cmd+x)

Applicazioni per la personalizzazione

Ci sono alcune applicazioni che possono aiutarvi a personalizzare le icone del vostro Mac senza abbandonare la struttura di base dell’icona generica. Alcune di queste sono Color Folder Master, Folder Designer e la gratuita Add Folder Icons. Le trovate tutte sul Mac App Store. In passato c’erano tool più interessanti, ma anche questi non sono niente male.

Casi particolari

Certe icone potrebbero non essere personalizzabili, o perché riservate o per altri motivi.
Ad esempio si hanno diversi problemi nel personalizzare l’icona di BootCamp, la partizione dedicata a Windows sui Mac con processore Intel. In quel caso l’impossibilità di personalizzazione è dovuta al file system.
Windows formatta la sua partizione in NTFS (il system proprietario di Microsoft, non scrivibile da Apple per una questione di licenze). Con una rete locale o un programma che abilita la possibilità di scrivere di dischi NTFS su Mac, si può aggirare questa limitazione.

Conclusione

Abbiamo visto come personalizzare le icone sul Mac. È piuttosto semplice e ci permette di personalizzare il Mac in modo comodo e molto piacevole, senza stravolgerne l’elegante interfaccia.

Fonti: Apple

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.