Perché usare una VPN?

Ciao sono Giorgio Pozzi e in questo approfondimento ti spiegherò perché usare una VPN. Questo articolo è scritto in affiliazione con NordVPN.

Rimani aggiornato su tecnologia e scienza facilmente!
Iscriviti subito al gruppo Facebook Tecnologia portami via!

Le VPN, nate inizialmente soprattutto per le reti di computer aziendali, si stanno sempre più diffondendo anche tra gli utenti finali per i numerosi vantaggi che possono offrire. Vediamo allora quali sono questi vantaggi e cosa considerare nella valutazione di una VPN.

Più sicurezza

La VPN crea un tunnel criptato tra te e il suo server che mette i tuoi dati fuori dalla portata dei cybercriminali, di aziende, degli ISP e anche delle istituzioni. Quindi quando sei connesso a una buona VPN sei meno vulnerabile perché non puoi essere intercettato. Se ti capita di connetterti a reti pubbliche, non dovresti mai farlo senza una VPN attiva.

Maggiore anonimato

La VPN nasconde il tuo vero IP sostituendolo con quello del server al quale sei connesso. Visto che l’IP ti identifica, ti posiziona geograficamente e ti collega a chi paga la bolletta, in sostanza la VPN nasconde la tua identità e ti permette di muoverti con un maggiore anonimato. Non un anonimato assoluto perché non è difficile lasciare tracce durante la navigazione (ad esempio loggandosi a un servizio), però una VPN ti proteggerà per quanto possibile. Se vuoi navigare senza essere profilato una VPN fa al caso tuo.

Più libertà

Una buona VPN ti offre la possibilità di connetterti a server sparsi in tutto il mondo. Utilizzando gli IP di questi server sei in grado di aggirare le limitazioni/censure imposte su base geografica. Non a caso nei paesi più autoritari le VPN sono vietate.
Se vuoi accedere a servizi non presenti in Italia (ad esempio Hulu) o a cataloghi esteri di servizi (ad esempio Netflix), o visitare siti che sono stati oscurati dalle autorità per i più svariati motivi, ti serve una VPN.

Valutazioni importanti

Il tuo provider VPN è tecnicamente in grado di monitorare tutto quello che fai quando usi il suo servizio, quindi è importante affidarsi a provider affidabili e non gratuiti. Lo sai, se il servizio è gratuito allora lo stai pagando con i tuoi dati.

Anche se usare una VPN è legale in Europa, non significa che puoi usarla impunemente per svolgerci attività illecite. La VPN renderà più difficile rintracciarti, ma non lo renderà impossibile, soprattutto dalle autorità preposte.

Conclusioni

Per tutto quello che ho scritto, ora che la vita è sempre più sulla Rete, l‘uso di una VPN affidabile è utile.

Un provider noto e affidabile che vi consiglio è NordVPN.
Non traccia gli utenti, ha ottime prestazioni, ha server in tutto il mondo, app per tutti i dispositivi e una crittografia AES con chiavi a 256bit (lo standard raccomandato dall’NSA per proteggere informazioni riservate che riguardano la sicurezza nazionale americana).
Gli esperti di sicurezza e tecnologia come CNET, PCMag e BestVPN hanno elogiato NordVPN per la sua capacità di fornire una crittografia di nuova generazione praticamente impenetrabile.

Iscriviti a NordVPN

Come blindare il Mac

4,99€
disponibile
2 nuovo da 4,99€
Amazon.it
Spedizione gratuita
29,99€
disponibile
2 nuovo da 29,99€
1 usato da 25,00€
Amazon.it
Spedizione gratuita
Ultimo aggiornamento il 1 Dicembre 2020 12:14

Fonte: NordVPN Wikipedia HowtoGeek

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.