Inspiration4

Ciao sono Giorgio Pozzi e in questo articolo ti parlerò di come la missione Inspiration 4 è la prima vera missione dedicata al turismo spaziale di SpaceX.

Il turismo spaziale

spacex-inspiration4-crew

Il primo in ordine di tempo è stato Branson con Virgin Galactic, poi è arrivato Bezos con Blue Origin (il primo ad arrivare davvero nello spazio) e ora è la volta di SpaceX che ha fatto le cose in grande in occasione della sua prima missione dedicata al turismo spaziale, nata dall’idea di Jared Isaacman.
La capsula Crew Dragon Resilience (la stessa di Crew-1 nel 2020) ha infatti portato in orbita, per ben tre giorni, quattro civili (dopo un addestramento) che hanno potuto godersi a lungo la microgravità e una vista mozzafiato sul nostro pianeta. La capsula Dragon era infatti stata modificata, in modo da permettere ai turisti di vedere la Terra da una enorme cupola in vetro. Una esperienza decisamente senza precedenti per dei civili.

Tutto liscio

Il lancio è, come di consueto, andato benissimo, con il Falcon 9 atterrato sulla nave di recupero.
La Crew Dragon è stata in orbita per tre giorni e poi è tornata a terra ammarando grazie ai suoi paracadute.
L’evento ha catalizzato l’attenzione dei media e alla SpaceX stanno piovendo tante richieste per future missioni.
Non poteva andare meglio di così.

Ti lascio qui sotto alcuni filmati dell’impresa.
Se sei cliente Netflix potrai presto trovare uno speciale dedicato proprio a questa missione.

Fonti: Inspiration4 Wikipedia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.