La corsa allo spazio in streaming

nasa-insight

La corsa allo spazio è ripresa, e i nuovi media sono in prima linea nel seguirne le imprese.

Infatti, la facilità di realizzare streaming sulla rete, risponde bene al bisogno di visibilità di queste imprese e alle richieste di un pubblico di nicchia appassionato e presente.

UN NUOVO INIZIO

Dopo il clamoroso spettacolo dei lanci SpaceX con l’atterraggio verticale dei suoi razzi riutilizzabili, e il lancio della Parker Solar Probe, si è registrata anche una nuova attenzione dei media tradizionali.

Ad esempio, recentemente, la sonda InSight si è ritagliata un importante spazio al di fuori della rete. Alcuni canali TV hanno dedicato un programma all’evento, sottolineando la difficoltà della manovra di “ammartaggio” che fu fatale per il lander europeo Schiapparelli.

NEL PROSSIMO FUTURO

Il prossimo appuntamento “mondiale” sarà la diretta dedicata a Osiris-Rex che il 3 dicembre aggancerà l’asteroide 101955 Bennu per analizzare la composizione e “risucchiare” un campione di roccia da riportare a terra.

La copertura mediatica di questo tipo di eventi è una buona notizia che risponde alle richieste di un pubblico che esiste ed è davvero appassionato.
(con buona pace dei negazionisti e complottari di turno)

foto di jpl.nasa.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.